XXIII Giornata Mondiale Alzheimer

21 SETTEMBRE 2016 - PROIEZIONE DI “NON TEMERE” DI MARCO CALVISE

PIANETA ALZHEIMER: SENSIBILIZZARE ATTRAVERSO L’ARTE E LA CULTURA

Leggi il Comunicato Stampa

 

*********************************************************************************

Appuntamenti Settembre/Ottobre:
 

Ricordati di me. Dalla ricerca medico scientifica alle comunità amiche delle persone con demenza.
Milano, martedì 13 settembre, dalle 9 alle 13

 

Sala Conferenze
Palazzo Reale, Piazza Duomo, 14 - Terzo Piano
Ingresso gratuito con prenotazione chiamando lo 02/809767

Convegno organizzato da Federazione Alzheimer Italia

 

La persona con decadimento cognitivo tra scienza, etica e diritti.

Milano, 22 settembre, dalle 8.30 alle 13.30

          Sala Alessi di Palazzo Marino

          Ingresso libero fino ad esaurimento posti

          Ulteriori Informazioni:02.88463030 - 02.88463133

          Convegno organizzato dal Comune di Milano in collaborazione con

          l'Osservatorio Alzheimer  Milano, frutto del lavoro di anni nell'ambito della Rete Alzheimer.
         

 

          Il nucleo Alzheimer R.S.A. come comunità che si prende cura.

          Milano, 7 ottobre, dalle ore 9.00 alle 16.30

 

          Auditorium Gianluigi Porta  . Via Trivulzio 15

          Per info e prenotazioni: 02.40.29.318 - 384

          Convegno organizzato da  ASP IMMeS e Pio Albergo Trivulzio

         

 

 

XXI Giornata Mondiale Alzheimer

Fondazione Manuli Onlus  e Gruppo Segesta

presentano un interessante convegno in cui è previsto un laboratorio di Food Therapy.

Milano, 23 settembre 2014

La partecipazione è gratuita: per info e prenotazioni 02.83.12.71

Scarica il programma

2 febbraio 2014
Milano, Palazzo Marino, Sala Alessi


XV PREMIO ALLA VIRTU' CIVICA
"Panettone d'Oro 2014"

Menzione speciale per ALZHEIMER CAFE' MILANO


"Ai volontari della Fondazione Manuli Onlus che integrano le cure aiutando a combattere
l'isolamento sociale che colpisce i malati di Alzheimer e i loro familiari, favorendo i contatti e gli scambi interpersonali e cercando di mantenere attive le funzionalità residue dei malati"


Grazie!!!

www.panettonedoro.it
 

Grazie a tutte le aziende sostenitrici e ai singoli cittadini che hanno supportato il  lavoro della Fondazione Manuli Onlus.  Le richieste di aiuto da parte dei familiari dei pazienti Alzheimer sono sempre maggiori, ma contiamo di superare le 15.000 ore annue di assistenza gratuita donate con le varie tipologie di servizi.

Scopri chi è accanto a noi e partecipa alle nostre iniziative, basta un clik

.........................................................................

Un particolare ringraziamento a

 

per il generoso contributo donato a sostegno di Alzheimer Cafè Milano 2014

 

Fondazione Manuli Onlus  fa  parte del progetto Una Rete per l’Alzheimer, promosso dal Comune di Milano – Direzione Politiche Sociali e Cultura della Salute.

Qui di seguito alcune informazioni utili sui servizi presenti sul territorio:

ASL di Milano: DEMENZA: AIUTARE CHI ASSISTE

ED INOLTRE UNA GUIDA PRATICA PER ACCOMPAGNARE CHI CURA:

VADEMECUM SU ALZHEIMER E DEMENZA

Milano, 21 settembre 2013

In occasione della XX Giornata Mondiale Alzheimer vi presentiamo un interessante progetto dedicato ai pazienti Alzheimer e ai loro familiari condotto da Fondazione Manuli Onlus .

Si tratta di un percorso di Arte Terapia pensato per le persone affette da questa malattia degenerativa. Il progetto è stato sperimentato con grande successo presso il museo Gallerie d’Italia di Piazza Scala da aprile a giugno 2013, riprenderà ad ottobre presso il Museo Poldi Pezzoli e il prossimo anno presso Pinacoteca di Brera. Tre diverse realtà museali milanesi che fanno rete per mettere a disposizione nuovi strumenti di inclusione sociale, attraverso l’arte e l’esperienza ventennale di Fondazione Manuli Onlus.

 “Due passi nei musei di Milano” prevede la fruizione di opere d’arte, opportunamente selezionate, allo scopo di consentire la piena sperimentazione sociale e relazionale dei malati.

Ampio  spazio  viene dedicato all’esperienza,  con laboratori condotti da un Arte Terapeuta ad orientamento psicodinamico con competenza specifica nella malattia di Alzheimer. Si tratta di una particolare pratica che, attraverso il processo creativo, si è rivelata  notevolmente efficace per rimettere in relazione la persona affetta da deterioramento cognitivo con se stessa e con l’ambiente esterno.

Diverse esperienze dimostrano come l’arte visiva possa essere in grado di colpire nel profondo e risvegliare  risorse  e affetti  sopiti. Il  confronto con un’opera  d’arte, infatti, non è solo un’esperienza visiva ma è anche fortemente emotiva e capace di risvegliare insospettabili mezzi espressivi  e d’interpretazione.  La  letteratura  in  proposito  sembra  dimostrare  come l’Arte  sia  in grado  di  sollecitare  parti  del  cervello  che  rimangono  intatte  anche  dopo l’insorgere  della demenza,  fornendo  quindi  uno stimolo  intellettuale  tanto intenso  da far  sentire  gli  effetti  positivi anche a breve e medio termine.

Fino al 17 novembre alle Gallerie d’Italia di Piazza Scala (ingresso gratuito), i visitatori potranno scoprire negli spazi espositivi, a fianco delle opere d’arte delle collezioni permanenti, alcuni video e un Percorso Illustrativo dedicati agli esiti dei laboratori realizzati. Stimolo intellettuale, tattile, visivo, persino olfattivo, alcune delle più importanti opere del museo milanese sono affiancate dagli elaborati dei pazienti e delle famiglie che hanno partecipato alla prima fase del progetto.

Per alcuni giorni verrà così ricostruito ed esposto al pubblico quel silenzioso dialogo instauratosi con il percorso museale permanente, capace di stimolare e guidare i pazienti nel manifestare se stessi attraverso insoliti mezzi espressivi e di interpretazione.

Per maggiori informazioni e adesioni per i prossimi cicli di Arte Terapia nei musei di Milano: 02.670.31.40.

Il progetto è reso possibile grazie al sostegno di

 

 

5°INTERNATIONAL

SOCIAL

COMMITMENT

AWARDS  2013

 

Premio

Stelle al Merito Sociale

a Cristina Manuli

Presidente

Fondazione Manuli Onlus

 

 

 

14 Ottobre 2013

 Teatro Dal Verme Milano

°°°°°°

Grazie a

Cultura & Solidarietà

 

 

 

ISOLA IN CITTA'

come miglioramento della qualità di vita

della persona con Alzheimer

Fondazione Manuli Onlus

apre a nuovi ospiti gli incontri di: 

Arte Terapia, Danza Terapia, Musicoterapia

Favola del Benessere e Alzheimer Cafè Milano  

Sono attività finalizzate alla riabilitazione e a creare situazioni di benessere specifiche per i malati di Alzheimer mediante l’intervento di terapeuti specializzati in ogni ambito per cicli di incontri settimanali, in cui il soggetto possa recuperare le capacità relazionali, recuperare e sviluppare l’autostima, riattivare  memorie corporee in un contesto socializzante, stimolante, rasserenante.

Nel contempo i familiari possono ritrovarsi insieme e trascorrere liberamente un paio di ore in un’area loro dedicata dove godere della reciproca compagnia e di un gustoso caffè.

 Per informazioni ed approfondimenti: 02.670.31.40

Musico Terapia

La scelta degli strumenti

Arte Terapia

L'utilizzo del colore bianco - Un gruppo durante l'attività

Danza Movimento Terapia

Un po' di energia con l'aiuto di elastici e palloni colorati

 

 

La favola del Benessere

Ricordare la propria vita attraverso i personaggi immaginari delle favole

 

 

Ringraziamo Banca Fideuram per il sostegno offerto alle attività dell' ISOLA in CITTA' 2013

 

Service Alzheimer

settembre 2012

grazie a

che ci sostiene nell'impegno verso famiglie particolarmente bisognose offrendo

330 ore di assistenza domiciliare

con l'ausilio di operatori geriatrici e

4 mesi di attività presso i Centri Diurni Integrati

per i pazienti Alzheimer.

 

Alzheimer Café Milano

 

 

13 giugno 2012

Festa d'Estate, balli e saluti in gruppo

 

Un'allegra e fresca anguriata

 

Un ricordo per l'estate

realizzato dai pazienti durante le attività

 

 

Ringraziamo per l'ospitalità

l'Istituto dei Ciechi di Milano e Comune di Milano.

_________________________________________

 

Alzheimer Cafè Milano 2012 è stato realizzato

con il contributo di:

 

 

 

Concerto in occasione del XX anniversario

 

della Fondazione Manuli Onlus

 

 

1992 - 2012

20 anni di aiuto concreto per l'Alzheimer

 

 

E' stato un successo,

grazie per essere stati con noi !!!

 

 

 

:

 

 

 

 

24 maggio 2012

 Basilica di San Marco

 Milano

 

Un sentito ringraziamento a

Laura Gessner e Paolo Alderighi

 

 

 

Grazie al ricavato della serata abbiamo avviato nuove iniziative di assistenza ai pazienti Alzheimer programmate in autunno 2012 !

L'Isola in Città

 

come miglioramento della qualità di vita della persona con Alzheimer

 

Clicca sull'immagine e scarica i contenuti della ricerca presentata nel settembre 2011

 

 

 

Per sostenere questo progetto

clicca in alto a destra su

 IL MIO DONO

 

Alzheimer Cafè Milano

...in scuderia

16 giugno 2011

 Fondazione Manuli - Onlus 

e

IppoVillage

 

_________________________________

 

Alzheimer Cafè Milano 2011 è stato realizzato

con il contributo di:

 

 

"Parlare si può"

Anno 2010/2011

Il Metodo ABC : come impostare la conversazione con il paziente Alzheimer.

Il vissuto dei familiari, già difficoltoso per i molteplici problemi causati dalla malattia di Alzheimer, diventa ancora più faticoso e pesante quando nella vita quotidiana non si riesce più a comunicare con la parola e al peso della gestione della malattia si aggiunge il peso della frustrazione.

Il Metodo ABC nasce per far fronte a questi problemi ed ha lo scopo di aiutare i care giver  a diventare dei curanti esperti nell'uso della parola. Tali interventi, nell'esperienza vissuta presso la Fondazione Manuli Onlus,  sono finalizzati anche a gruppi di pazienti Alzheimer con scopo di tener vivo l'uso della parola nella vita quotidiana, nonostante i problemi di comunicazione causati dalla malattia.

A cura di: prof. Pietro Vigorelli e la dott.ssa Katia Stoico

www.gruppoanchise.it

PREMIO

UNIVERSO NON PROFIT 2010

Roma, 14 ottobre 2010

La Fondazione Manuli -Onlus  è una delle cinque associazioni non profit che si sono aggiudicate a Roma la prima edizione del Premio Universo Non Profit promosso da UniCredit Retail Italy Network e UniCredit Foundation - consistente in una somma di 20 mila euro messa a disposizione da UniCredit Foundation per ciascuna organizzazione- per essere riuscite nella rispettive attività a coniugare solidarietà e alti standard di efficienza organizzativa e gestionale.

 www.unicreditfoundation.org

Premio Carlo Porta

46 ° edizione

Lunedì 22 novembre il Teatro Manzoni di Milano ha ospitato, per il quarto anno consecutivo, la serata-spettacolo per la consegna del Premio Carlo Porta 2010.
La prestigiosa statuetta in bronzo  è andata a tre personaggi che,
con la loro opera culturale e la loro personalità, hanno onorato la città di Milano e le sue tradizioni più significative: la stilista Miuccia Prada, l’autore Giulio Rapetti Mogol e il presidente dell’Inter Massimo Moratti.
Nella stessa occasione è stato  inoltre assegnato, per il suo impegno sociale, uno speciale riconoscimento a Cristina Manuli, presidente della Fondazione Manuli Onlus che da 18 anni è il punto di riferimento a Milano per i malati di Alzheimer e le loro famiglie.

 

www.premiocarloporta.it